Vuoi dare continuità alla tua attività durante il COVID-19? Siamo qui per aiutarti

Come preparare un pacco da spedire al cliente

Guido Frascadore27 marzo 2019

La buona impressione al cliente passa attraverso l’affidabilità in tutte le sue sfumature, incluso il modo in cui prepari il pacco da spedire.

È solo con la precisione, la puntualità, la disponibilità e la serietà nel lavoro che il tuo e-commerce può crescere nel tempo.Tuttavia, ci sono degli aspetti collaterali da non sottovalutare e che uniti al resto sono dei punti di forza tutt’altro che secondari.

È il caso, per esempio, del confezionamento del pacco destinato alla spedizione, un dettaglio che può apparire marginale ma che, in realtà, se è ben organizzato, sortisce effetti positivi in chi lo riceve.

Innanzitutto, l’attenzione data all’estetica suggerisce serietà: trovarsi davanti un pacco imballato superficialmente potrebbe essere un biglietto da visita poco rassicurante per il cliente, mentre nel caso contrario lascia nel suo immaginario l’impressione di aver ricevuto qualcosa di bello, accurato, preciso e, di conseguenza, affidabile.

Vediamo più nel dettaglio come imballare un pacco da spedire con alcuni semplici consigli.

1. Confezione personalizzata

come preparare un pacco da spedire confezione personalizzata

La parte esterna rappresenta chiaramente il primo impatto che avrai con il cliente, e, per questo, vale già di per sé una buona parte della riuscita della tua presentazione.

In questo possono tornarti utili scatole e/o scotch personalizzati, strumenti che identificano immediatamente il tuo brand.

Una bella scatola ti permetterà di arrivare presto nell’immaginario di chi volete conquistare; lo stesso vale per il nastro adesivo, la cui funzione di sigillo si espande anche a quella di miglioria estetica.

Se ci pensi bene, un pacco è come la busta dei prodotti che acquistate in un negozio fisico: il nome del marchio, eventuali colori, eventuali disegni o immagini.

Detto in poche parole, contiene l’identità della tua attività.

2. Etichetta (o lettera di vettura)

come preparare un pacco da spedire lettera di vettura

Poiché è necessario inserire il nome del mittente e quello del destinatario, è opportuno farlo bene.

Se spedisci con un corriere avrai ben poco da personalizzare perché l’etichetta ti verrà fornita e non ti resta che stamparla e attaccarla nel migliore dei modi (carta adesiva, scotch o bustina adesiva).

Se invece l’intera etichetta è a tuo carico (possibile solo se decidi di spedire con la posta tradizionale), a meno che tu non sia un artigiano che vuole realizzare una bella scritta a mano per presentare i suoi prodotti, evita le antiestetiche scritte con il pennarello e affidati a etichette pulite e stampate in maniera leggibile.

Controlla bene che non ci siano sviste nella scrittura del nome del cliente: troppo spesso si assiste a nomi e cognomi sbagliati, dove anche solo una lettera può disturbare e creare problemi per la consegna. E qualora il cliente desideri il pacco anonimo per i più disparati motivi, non esitare ad accontentarlo: la tutela della privacy è sempre un punto a favore per chi la esercita.

3. Documento di reso

All’interno del pacco potreste inserire un foglio contenente delle indicazioni per effettuare un reso.

Anche se il cliente ordina consapevolmente un prodotto, non è detto che questo soddisfi i requisiti che aveva in mente: ricordatevi che per quanto descrizioni e foto possano essere efficaci, in un certo senso si sta comprando basandosi su dei dati orientativi.

Pensa per esempio al caso di scarpe o capi d’abbigliamento: per quanto taglie e misure possano dare delle indicazioni, è pur vero che l’esattezza di quanto acquistato la si ha veramente solo a prova effettuata. Per questo è importante che i clienti abbiano lapossibilità di restituire o cambiare l’articolo.

Ecco alcuni consigli per scrivere chiaramente le politiche di reso del tuo ecommerce.

4. Biglietto di ringraziamento

come preparare un pacco da spedire biglietto di ringraziamento

Quando si esce da un negozio, il titolare o chi per esso, di solito ringrazia per l’acquisto e talvolta anche solo per il passaggio.

Potresti pensare di attuare la stessa cortesia inserendo nel pacco un foglio con un breve testo di ringraziamento per l’acquisto nel tuo ecommerce.

Oltre ad essere un gesto gentile nei confronti di chi ti ha scelto, è anche un modo per lusingare il cliente: nella vita la gentilezza paga.

5. Catalogo o materiale pubblicitario

Un’idea per stuzzicare la curiosità del cliente potrebbe essere quella di inserire nel pacco il catalogo del tuo negozio o altro materiale pubblicitario, come ad esempio eventuali promozioni del momento.

Non avere paura di importi, non stai obbligando nessuno all’acquisto di qualcos’altro: materiale di questo tipo ha il solo scopo di presentare i tuoi prodotti e di far capire al cliente che, se vorrà tornare a farti visita, sarà il benvenuto.

6. Buono sconto o Coupon

Un modo per presentare bene la tua attività è quello di cercare di stimolare un rapporto di fiducia con i clienti.

Cerca di farli sentire indispensabili e gratificati anche attraverso un buono sconto per un acquisto successivo da inserire direttamente nel pacco: nient’altro che un semplice foglio con due righe di ringraziamento e un codice che lo identifica per l’attivazione del buono o semplicemente un testo con delle indicazioni su come fare per poterne usufruire.

Scopri come creare coupon e codici sconto per il tuo negozio creato con Vidra.

7. Materiale informativo

Talvolta potrebbe rivelarsi vincente l’inserimento di materiale informativo su qualcosa che il cliente ha acquistato, una sorta di vademecum su come utilizzare il prodotto o sui possibili usi che potrebbe avere.

Ad esempio, immaginiamo che il tuo negozio online tratti generi alimentari e che una famiglia abbia ordinato delle varie qualità di riso per sperimentarne gli usi. Inserire delle ricette, in questo caso, potrebbe essere un gesto molto apprezzato da chi lo riceve.

La stessa cosa potresti farla su qualcosa di simile che pensi possa interessare al cliente: un buon riso, per esempio, può essere accompagnato da spezie profumate o essere uno dei tanti alimenti permessi in una dieta senza glutine.

Perché quindi non pubblicizzare usi di altri prodotti altrettanto nutrienti e gustosi? A volte un buon consiglio è apprezzato più del silenzio.

8. Materiale di protezione

come imballare gli oggetti fragili

È importantissimo per garantire l’integrità degli oggetti fragili durante il trasporto.

Di solito si usa della carta più spessa o del cartoncino ripiegato, del pluriball, delle patatine di polistirolo o dei cuscinetti d’aria, ed è il minimo che si possa fare per tutelare l’acquisto del cliente.

Sarebbe davvero sgradevole se un prodotto arrivasse rotto o rovinato a causa dell’incuria nell’imballaggio, e di certo non sarebbe una buona pubblicità per il tuo ecommerce.

9. Omaggio

Un ultimo consiglio per preparare un pacco da spedire al cliente è quello di inserire un piccolo omaggio all’interno.

Pensa, per esempio, al caso specifico di un’attività che si dedica al commercio di prodotti per barba e capelli: se il cliente ha effettuato un nutrito ordine, potresti inserire all’interno del pacco un pettine, una forbice, o un pennello per stendere la tinta, o ancora dei campioni di prova di altri prodotti da te trattati, che, fra l’altro, potrebbero piacere e quindi essere acquistati in futuro.

Pensaci: a te costa poco o niente, ma al cliente risulterà assai gradito.

10. Confezione regalo

È un servizio aggiuntivo di confezionamento che potresti offrire qualora l’acquirente avesse bisogno di far recapitare un pacco regalo a una terza persona.

Libera la tua creatività o affidati a persone competenti per cercare il modo più bello per incartare il regalo del tuo cliente.

Come hai avuto modo di leggere finora, basta davvero poco per rendere una confezione realmente apprezzabile: è un regalo che fai al cliente per ringraziarlo della sua fiducia e rappresenta per voi un modo per entrare nelle sue grazie. E, si spera, per rimanerci.

Il confezionamento del pacco incide molto sulla prima impressione che il cliente avrà del tuo brand. Ecco come preparare al meglio un pacco da spedire.

Porta online il tuo negozio
in modo semplice, veloce e sicuro

Vidra