Contatta un nostro esperto +39 015 914 0000

6 motivi per digitalizzare un’azienda B2B

Simone Velocci 26 agosto 2021

Quando pensiamo al commercio elettronico ci viene subito in mente l’esempio di un negozio online che vende ad un cliente, ma l’ecommerce non riguarda soltanto il commercio tra venditore e consumatore finale.

Anche il settore b2b (business to business) ha dato inizio ad un processo di digitalizzazione per portare la vendita ad un livello superiore e avere accesso ad una serie di importanti vantaggi.

Ancora oggi però, molti imprenditori sono incerti sulle potenzialità della vendita online per il settore b2b e preferiscono mantenere le classiche (e ormai antiquate) modalità di vendita.

In questo articolo abbiamo raccolto 6 motivi per cui decidere di avviare un ecommerce della propria impresa b2b, senza perdere altro tempo.

B2B: significato e differenze con il B2C

b2b significato e differenza b2c

Prima di parlare dei vantaggi del commercio elettronico per le imprese b2b, spieghiamo quali sono le imprese appartenenti a questo settore e quali differenze ci sono tra b2b e b2c.

L'acronimo b2b indicato una modalità di vendita del tipo Business to Business, che appunto avviene tra due partner commerciali, come ad esempio due imprese.

Lo scenario classico di questo settore è il rapporto commerciale tra un negoziante e un fornitore: l’acquisto coinvolge due imprese.

Il negoziante acquista dal fornitore un prodotto finale o un semilavorato necessario alla produzione del prodotto finale che sarà successivamente venduto al consumatore.

Quando il consumatore acquista un prodotto dal mercato si parla di b2c (Business to Consumer), vendita al consumatore.

Un acquisto nel settore b2b è molto più grande (in termini di quantità) rispetto ad un normale acquisto b2c.

Inoltre, quest’ultimo è spesso un acquisto sporadico (es. acquisto di un paio di scarpe) a differenza del b2b in cui gli ordini possono ripetersi ad intervalli regolari (es. acquisto delle materie prime necessarie alla produzione).

Le statistiche del mercato B2B ecommerce

b2b ecommerce crescita del settore

Vale davvero la pena puntare sulla digitalizzazione della propria impresa commerciale nel settore b2b?

Cerchiamo di rispondere a questa domanda osservando alcune statistiche rilevanti sul commercio digitale.

Secondo Netcomm (fonte autorevole in materia di ecommerce) in Italia 3 imprese su 4 con fatturato superiore a 2 milioni di euro utilizzano canali digitali in alcune fasi del processo di acquisto o del funnel di vendita.

Il 40% delle aziende b2b ha avviato un ecommerce con sito di proprietà, mentre il 18% vende attraverso marketplace (Amazon, eBay e simili).

Solo il 26% delle aziende b2b non ha nessuna attività di commercio elettronico, ma il fenomeno è in rapido declino (nel 2015 era il 37%).

Questi dati indicano la presenza di un processo di digitalizzazione aziendale che interessa non solo le grandi aziende, ma anche le piccole e medie imprese.

La digitalizzazione è un processo alla portata di qualsiasi tipo di business per l’assenza di grandi barriere in ingresso.

Infatti, per creare un sito ecommerce è richiesto un minimo investimento di denaro e può essere svolto in poco tempo.

Con Vidra puoi creare gratuitamente un sito ecommerce professionale e personalizzabile per la tua attività B2B e in pochi minuti inizi a vendere online.

Il piano Business ti permette non solo di creare un negozio online, ma anche di semplificare la gestione degli ordini, vendere ovunque tu sia e sfruttare ogni canale per crescere.

Ti stai ancora chiedendo se è necessario investire nella digitalizzazione della tua impresa?

Leggi l’articolo sul nostro blog e scopri perchè è importante digitalizzare le PMI per il futuro.

6 motivi per digitalizzare un’azienda B2B

aziende b2b digitalizzazione imprese 6 motivi per farlo

Nella seconda parte di questo articolo andremo ad elencare 6 motivi principali per cui decidere di digitalizzare subito la propria azienda b2b, senza perdere altro tempo!

1. Cambiamento del comportamento d’acquisto dei consumatori

Gli attuali consumatori che acquistano prodotti online sono gli stessi che effettuano gli ordini per le aziende b2b.

Quindi, sono già abituati ad utilizzare piattaforme intuitive che permettono l’acquisto in pochi click (come Amazon o marketplace simili) e vorrebbero ritrovare la stessa semplicità di acquisto anche nelle piattaforme b2b.

Inoltre, molto spesso ci rivolgiamo ad internet per trovare ciò di cui abbiamo bisogno e le aziende con un sito web di proprietà e recensioni positive sono avvantaggiate, saranno sicuramente preferite ad altre concorrenti non raggiungibili online.

2. Espansione della clientela

Come abbiamo detto poco fa, avere una presenza online ci permette di attirare nuovi potenziali clienti  e quindi espandere la propria clientela.

Non solo il sito web, anche i social media come Instagram e Facebook sono canali perfetti per raggiungere un pubblico sempre più vasto.

Un ecommerce è la piattaforma adatta per lanciare la propria attività verso il successo e far conoscere i propri prodotti o servizi a persone che non conoscono ancora il tuo negozio.

Scopri i 7 elementi indispensabili di un negozio online per conquistare nuovi clienti.

3. Fidelizzazione

Il commercio elettronico ha un altro grande vantaggio rispetto alla vendita tradizionale: la fidelizzazione del cliente.

Attraverso diverse strategie di marketing infatti, possiamo restare in contatto con il cliente tramite email o canali social e costruire un solido rapporto di fiducia che con il tempo porterà il cliente ad acquistare di nuovo nel tuo negozio.

Ecco le migliori strategie di marketing per ecommerce da mettere in pratica per conquistare la fiducia del cliente:

4. Velocizzare i processi e risparmiare tempo prezioso

Oltre ai vantaggi legati alla crescita della clientela, il commercio digitale apre la porta ad una vasta gamma di nuove tecnologie che hanno lo scopo di migliorare la prestazione del proprio business.

Il sito ecommerce sono lo strumento principale che permette di semplificare e velocizzare il processo di vendita al cliente, che sia un consumatore finale o un’azienda (come nel caso del b2b).

Ti basta pensare che per creare il catalogo del negozio online dovrai:

E sei pronto per iniziare a vendere online!

Inoltre, grazie ai servizi online come Vidra puoi gestire il business in un’unica piattaforma, semplificando di molto i processi gestionale e tenendo traccia di tutte le vendite e le spedizioni.

5. Assistenza al cliente 24/7

Con il commercio digitali anche i canali di comunicazione con il cliente si moltiplicano e si potenziano.

Se un cliente vuole entrare in contatto con la tua azienda b2b avrà a disposizione non solo i tradizionali canali di comunicazione come il numero di telefono, ma potrà anche inviare una email, messaggiare con un chatbot o inviare un messaggio sui profili social.

Chiunque desideri contattarti per fissare un appuntamento o avere chiarimenti sui listini prezzi potrà scegliere il canale di contatto che più preferisce e potrà farlo in qualsiasi momento.

Il servizio di assistenza al cliente è un elemento fondamentale per il negozio online, non scordare mai l’importanza del customer care nella vendita online.

6. Gestire ordini e listini prezzi personalizzati

Una delle caratteristiche principali del settore b2b è la presenza di listini personalizzati per determinati clienti.

Questi vengono concordati tra due aziende che traggono un vantaggio reciproco: l’azienda venditrice si assicura una vendita periodica e costante, mentre l’azienda cliente ottiene uno sconto sul prezzo della merce acquistata.

Le piattaforme di ecommerce più sviluppate permettono di gestire in modo facile ordini e listini prezzi personalizzati per mantenere gli accordi presi con altre aziende clienti anche nel negozio online. 

Anche Vidra ha implementato questa funzione, e tante altre studiate appositamente per le aziende b2b solo!

Conclusione

Al giorno d’oggi, non essere presenti online con un sito web e un ecommerce è il più grande sbaglio che si possa commettere, anche per un’impresa del settore b2b.

Le nuove tecnologie hanno lo scopo di migliorare i processi gestionali e di semplificare l’acquisto, oltre ad offrire una vasta scelta di strumenti utili per aumentare le vendite online e attirare nuovi clienti.

Porta online il tuo negozio
in modo semplice, veloce e sicuro

Vidra