Contatta un nostro esperto +39 015 914 0000

Digitalizzazione delle PMI: cos’è e perchè è importante

Simone Velocci 15 luglio 2021

L’evoluzione digitale ha portato grandi cambiamenti in tanti contesti diversi, dalle relazioni personali all’istruzione, fino all’economia e al commercio.

Il modo in cui facciamo acquisti è cambiato sensibilmente e anche i commercianti adottano tecniche diverse per la vendita e la promozione dei prodotti: siamo entrati nell’era del commercio elettronico.

Le imprese, soprattutto le aziende vecchio stampo, devono mettere in atto un processo di trasformazione digitale per adattare i processi aziendali al cambiamento attuale.

Nell’era della digitalizzazione la tecnologia ha eliminato le distanze e ha reso tutto più semplice e veloce.

Sapere cos’è la digitalizzazione delle imprese e perché è così importante è il primo passo da compiere per (ri)portare la propria impresa al successo.

Che cos’è la digitalizzazione d’impresa?

digitalizzazione delle imprese cosa è

Quando pensiamo alla digitalizzazione pensiamo spesso ad una procedura per digitalizzare i documenti, in modo da averli sempre disponibili nel computer in formato digitale.

Bisogna fare attenzione a non confondere la dematerializzazione dei documenti con il reale processo di digitalizzazione.

L’evoluzione digitale comprende sia la dematerializzazione dei documenti sia quella dei luoghi di lavoro - lo smart working è l’esempio perfetto per spiegare quest’ultimo concetto.

La digitalizzazione delle imprese richiede un cambio di mentalità e dell’organizzazione aziendale a livello di strumenti e competenze.

L’obiettivo della digitalizzazione d’impresa è quello di sfruttare le opportunità delle nuove tecnologie per migliorare le prestazioni di un business, come ad esempio l’incremento delle vendite e la fidelizzazione dei clienti.

Perché digitalizzare: i vantaggi delle nuove tecnologie

Il mercato attuale nel quale si muovono le piccolo e medie imprese è un sempre più competitivo e in continuo cambiamento.

Nei precedenti articoli del blog abbiamo parlato in modo approfondito della crescita dell’ecommerce e del cambiamento nelle abitudini d’acquisto del consumatore.

La digitalizzazione è una scelta necessaria alla sopravvivenza delle imprese nel dinamico contesto attuale e permette alle PMI di ottenere importanti vantaggi.

 Ecco quali sono i principali vantaggi per un imprenditore che intraprende un processo di digitalizzazione.

  • Scelta sostenibile
    Nel precedente paragrafo abbiamo parlato del passaggio dei documenti in formato digitale, questo permette alle aziende di fare una scelta per la riduzione dell’inquinamento ambientale.

    L’eliminazione del consumo di carta e inchiostro per stampanti comporta un risparmio in termini economici e l’impegno per una causa molto apprezzata dai consumatori attuali: la sostenibilità ambientale.

    Scopri altri consigli per la sostenibilità ambientale di un ecommerce.

  • Risparmio in termini di spazio
    Niente più scaffali pieni di faldoni o grandi spazi per l’archiviazione dei documenti aziendali, con le nuove tecnologie l’archiviazione è digitale.

    Strumenti come Excel permettono di creare documenti di calcolo complessi, mentre le soluzioni cloud rendono disponibile ogni documento in ogni momento e su ogni dispositivo.

  • Risparmio in termini di tempo
    Uno dei vantaggi più importanti per ogni imprenditore e commerciante è sicuramente la velocità e l’efficienza degli strumenti di ultima tecnologia.

    Processi più snelli, precisi e veloci al servizio delle imprese.

  • Soddisfazione dei clienti
    Strumenti più veloci ed efficaci significa clienti più soddisfatti.

    Ad esempio, l’automazione attraverso l’utilizzo di chatbot permette di fornire un servizio di customer care sempre disponibile e pronto a rispondere alle richieste dei clienti.

    Scopri come configurare un chatbot nel tuo ecommerce con la nostra guida.

  • Sicurezza
    Le nuove tecnologie digitali offrono strumenti ad alta precisione e soluzioni per l’archiviazione e la sicurezza dei dati.

    La creazione di backup in cloud permette di creare copie di dati (documenti, immagini, video, ecc.) disponibili online, evitando il rischio di perdere informazioni importanti.

    Inoltre, i software per la criptazione dei dati mettono al sicuro ogni informazione, come una potente cassaforte.

  • Comunicazione interna ed esterna più efficace
    Per la comunicazione interna si utilizzano software e applicazioni create con lo scopo di velocizzare la comunicazione di un team di lavoro: Slack, Trello e Asana sono le più famose.

    Mentre social media, siti web, email e blog migliorano la comunicazione delle imprese con i propri clienti, eliminando le distanze tra commerciante e consumatore.

Come avviene il processo di digitalizzazione: gli step fondamentali

processo di digitalizzazione come fare

L’innovazione digitale ha cambiato profondamente il modo di fare impresa e gli imprenditori devono adattarsi al cambiamento per sfruttare i vantaggi dell’innovazione digitale.

La digitalizzazione delle imprese avviene su due piani: il primo è il piano delle competenze dell’imprenditore e dei collaboratori, il secondo quello degli strumenti di lavoro.

Sviluppo delle competenze digitali

La digitalizzazione aziendale ha inizio con lo sviluppo delle competenze necessarie a comprendere e utilizzare le nuove tecnologie.

Per attuare la digitalizzazione bisogna rivedere i processi produttivi e adottare le nuove strategie di marketing digitale per la comunicazione sui social media e la promozione sui canali di vendita online.

Ecco alcuni articoli che possono aiutarti ad approfondire l'argomento:

Per valutare la crescita dell’impresa di vendita online, ovvero un ecommerce, si utilizzano specifiche metriche e strumenti, come Google Analytics.
Ne abbiamo parlato in un articolo dedicato: 7 metriche da monitorare per aumentare le vendite online.

Per utilizzare al meglio tutti questi strumenti e mettere in atto le migliori strategie di marketing bisogna riorganizzare l’impresa, si hanno due scelte:

  • Inserire nell’organico professionisti con competenze digitali, tra le più importanti ci sono il SEO Strategist, il Social Media Manager, l’eCommerce Manager e l’Innovation Manager.
  • Far partecipare i propri dipendenti a corsi di aggiornamento per sviluppare le giuste competenze digitali.

Aggiornamento degli strumenti di lavoro

L’introduzione della tecnologia nella gestione e nell’organizzazione aziendale ha permesso di migliorare e velocizzare i processi.

Una delle sfide principali è l’eliminazione della carta all’interno degli uffici per fare spazio a documenti in formato digitale e sistemi di archiviazione in cloud.

Questa soluzione, insieme alle email, permette la modifica e il download dei documenti da parte di più persone, come ad esempio il team di dipendenti.

Software specializzati per la collaborazione in team migliorano ulteriormente la comunicazione del gruppo attraverso altri strumenti come le videochiamate e sistemi di messaggistica con funzionalità studiate per migliorare la collaborazione.

Conclusione

L’innovazione delle imprese è un passo fondamentale per competere nel contesto economico-sociale attuale e il Governo incentiva le PMI italiane che si impegnano per una trasformazione digitale.

Scopri il voucher digitalizzazione del MISE per la digitalizzazione in Italia e scopri quali agevolazioni puoi richiedere.

Porta online il tuo negozio
in modo semplice, veloce e sicuro

Vidra