🇮🇹(COVID19) Vidra aderisce all'iniziativa Solidarietà Digitale del Ministero dell'Innovazione - Abbonamento gratuito per 3 mesi

Ecommerce per attività locali: 4 step per aprire un negozio online

Claudia Dagnello2 aprile 2020

Sei una PMI? 

Vorresti digitalizzare un po’ la tua azienda per mantenerti al passo con i tempi?

Decisione più che saggia!

Oggi vedremo esattamente come e perché creare un ecommerce per un’attività locale, seguendo 4 step fondamentali che renderanno il tutto ancora più semplice.

Pronto? Partiamo!

Perché creare un ecommerce per attività locali

come creare un ecommerce per attività locali

Prima di partire con i 4 suggerimenti che ho in serbo per te, vediamo innanzitutto perché dovresti aprire un ecommerce per il tuo business locale e quali sono i vantaggi nel farlo.

Avere un negozio online non significa solo stare al passo con i tempi, adattarsi e cavalcare il costante cambiamento del mondo del web, significa anche (e soprattutto) aumentare le proprie vendite, attirando più clienti di prima.

Non credi che questo sia possibile?

Bene, riflettiamoci un attimo insieme.

Ogni giorno alzi la serranda del tuo negozio fisico e speri che qualcuno varchi la soglia per comprare qualcosa, giusto?

Resti lì, in attesa, potendo fare poco o nulla per aumentare la quantità di clienti che arriva ogni giorno.

Allora, magari, decidi di affidarti a cartelloni, manifesti e volantini che, la maggior parte delle volte, costituiscono più una spesa che un investimento.

Sì, insomma, probabilmente qualche cliente arriverà anche per mezzo del passaparola, ma come farai a sapere se quella spesa sia valsa la pena?

Hai modo di tracciare i movimenti dei tuoi clienti? 

Hai la possibilità di capire quante persone hanno visto il tuo cartellone e, di quelle, quante si sono presentate in negozio, così da fare una stima dei costi e dei ricavi?

No, no, e ancora no.

Online il mondo è completamente differente: ti dà la possibilità di muoverti come vuoi, quando vuoi, di seguire ogni piccolo movimento che i tuoi clienti fanno prima di effettuare l’acquisto nel tuo ecommerce, così da migliorare tutto il processo.

Non dovrai spostarti da casa, potrai vedere le vendite aumentare ogni giorno sul tuo sito web e ogni tuo prodotto o servizio potrà essere potenzialmente acquistato da tutta l’Italia (o anche tutto il mondo!).

Non solo, potrai decidere di incrementare le vendite del tuo negozio scegliendo di fare della pubblicità online.

pubblicizzare un sito ecommerce online

Hai mai sentito parlare di Facebook Ads per ecommerce? Abbiamo scritto un articolo a riguardo!

Le possibilità per pubblicizzare un sito ecommerce sono tantissime, quasi quante i modi per attirare più clienti e aumentare le vendite.

Insomma, le opportunità sono infinite e continuare ad avere solo un negozio fisico significherebbe limitarsi (e limitare anche il tuo profitto!).

Ma, aspetta un attimo, è importante che ti dica una cosa: creare un ecommerce per la tua attività locale non vuol dire abbandonare completamente l’offline, anzi!

Potrai incrementare il traffico dei clienti anche da quel punto di vista, sfruttando proprio il tuo sito web.

Vuoi sapere come fare? Una sola parola: SEO.

SEO per ecommerce: attirare i clienti e aumentare le vendite

Se non hai ancora sentito parlare della SEO, non preoccuparti, parto subito con una semplice e veloce spiegazione: si tratta di un acronimo inglese che sta per Search Engine Optimization e consiste nell’ottimizzazione di un sito web, affinché compaia tra i primi risultati quando fai una ricerca su Google, ad esempio.

Okay, cerchiamo di renderla ancora più semplice e facciamo un esempio pratico, che ne dici?

Immagina di voler andare in un negozio di prodotti tipici siciliani mentre sei a Milano e di cercare informazioni su Google per trovarlo, qual è la prima cosa che scriveresti?

Molto probabilmente, il primo pensiero sarebbe quello di ricercare “Negozio prodotti tipici siciliani Milano”.

Perfetto, allora proviamo proprio a fare questa ricerca insieme!

Ecco quello che è comparso a me e che, molto probabilmente, sarà simile a ciò che comparirà anche a te:

Come puoi vedere, il primo risultato di questa ricerca è “Zagara - Bottega Sicula - Negozio di Artigianato Tipico”.

Bene, sai questo cosa vuol dire?

Che se avessi avuto bisogno per davvero di acquistare dei prodotti tipici siciliani a Milano, mi sarei recata proprio da Zagara perché sono stati i primi che ho visto e, subito sotto, mi è comparsa anche una comoda mappa per permettermi di capire dove si trova la loro bottega.

E se fosse stata troppo distante da me?

Semplice: avrei controllato la posizione dei negozi successivi che Google mi ha suggerito, come “Baglio Sansone SRL” e così via.

Capisci ora ciò che voglio dirti?

È molto importante riuscire a comprendere queste cose perché potrebbero davvero fare la differenza per il tuo business e creare un ecommerce per la tua attività locale, altrimenti, sarebbe un’impresa vana.

Quel negozio di artigianato che abbiamo appena visto, per esempio, è così avanti che per essere il primo in assoluto nella ricerca, ha persino deciso di pagare Google.

Sopra il loro nome, infatti, puoi vedere la parola “Annuncio” scritta in grassetto:

Questo vuol dire che hanno deciso di fare pubblicità sul motore di ricerca e di affidarsi alla piattaforma di Google Ads che permette di avere tante soddisfazioni nell’aumento delle proprie vendite.

Per ora questo è tutto ciò che ti occorre sapere per capire più o meno come funziona questo mondo e, quindi, quali e quante opportunità ci sarebbero se tu decidessi di creare un ecommerce per la tua attività locale.

Se ti ho incuriosito e vuoi imparare altri trucchetti su come pubblicizzare un ecommerce, clicca qui!

Altrimenti, rimani un altro po’ con me perché ora vedremo i 4 suggerimenti da seguire per aprire un negozio online di successo.

Ci sei? Partiamo!

1. Il tuo ecommerce è anche la vetrina della tua attività locale

Tantissimi titolari di PMI hanno notato che il loro negozio online ha, solitamente, molte più visite del loro negozio offline.

Cosa vuol dire questo?

Che l’ecommerce per la tua attività locale è una vera e propria vetrina da allestire e di cui prendersi cura, perché è da lì che molto probabilmente arriveranno i tuoi clienti e, quindi, anche i tuoi guadagni.

Uno studio condotto da Google ha dimostrato che il 76% delle persone che effettuano una ricerca su un’attività locale (come visto poco fa) visitano il negozio fisico nel giro di 24 ore e il 28% di queste effettueranno un acquisto.

ricerca google consumatori ecommerce per attività locali

Se questo succede solo grazie all’ausilio di un semplice sito web, immagina cosa potrebbe accadere se spostassi l’intera attività locale nel mondo online, creando un ecommerce.

Le persone non dovrebbero più aspettare quelle 24 ore prima di presentarsi nel tuo negozio, perché potrebbero effettuare l’acquisto immediatamente!

2. Inserisci informazioni chiare e aggiornate sul tuo negozio online

ecommerce per attività locali informazioni aggiornate

Chi vuole un cliente insoddisfatto?

Nessuno, esatto.

È stato provato che un cliente non contento del tuo servizio, parlerà di te a molte più persone di quanto non lo farà un cliente soddisfatto.

Assurdo, vero? 

Eppure è così e noi dobbiamo adattarci, cercando di fornire il miglior servizio a chi decide di affidarsi al nostro brand.

Proprio per questo, è davvero necessario che le informazioni sull’ecommerce della tua attività locale siano sempre chiare e aggiornate.

Abbiamo parlato più volte di quanto una scrittura chiara e trasparente possa aumentare il tuo fatturato, quindi non sottovalutare mai questo aspetto!

Oltre a questo, dobbiamo puntare anche su informazioni vere e attuali

se mai deciderai di fare delle promozioni in occasione di una festività, assicurati di rimuovere quell’offerta dopo che la festività sarà finita, altrimenti potresti ritrovarti con un sacco di clienti scontenti e una grossa perdita in ottica di guadagni.

Tieni sempre aggiornato anche il magazzino: sai quanto possa essere snervante per un cliente ordinare il prodotto che tanto voleva e poi ricevere un’email che gli annuncia che, in realtà, non è disponibile?

Come ti dicevo prima, nessuno vuole un cliente insoddisfatto.

3. Cura l’esperienza dell’utente online nel tuo sito ecommerce 

cura esperienza utente ecommerce per attività locali

Non pensare che l’unica esperienza utente di cui devi occuparti sia quella offline.

Certo, all’interno del tuo negozio fisico potrai trattare bene i tuoi clienti accogliendoli nel migliore dei modi, assistendoli e restando disponibile per qualsiasi domanda.

Ecco, in un ecommerce succede esattamente la stessa cosa.

Devi preparare il tuo sito web affinché sia presentabile, far sì che l’utente capisca subito dove si trovano i prodotti, come effettuare un acquisto, quali garanzie ci sono e la politica di resi e rimborsi da te adottata.

Insomma, tutto ciò che gli occorre per vivere un’ottima esperienza, fidarsi di te e comprare finalmente i tuoi prodotti!

Pensa che una ricerca di LSA (Local Search Association) ha dimostrato che il 26% degli utenti ricerca un prodotto online il 75% delle volte prima di acquistarlo.

Eccoti un’infografica utile a spiegarti meglio il concetto:

LSA ricerca utenti che acquistano su ecommerce per attività locali

4. Acquistare in un negozio fisico ha un gusto diverso

Seppur un ecommerce agevola tantissimo e permette di raggiungere ogni potenziale cliente senza barriere di tempo o di spazio, resta il fatto che acquistare un prodotto fisicamente è tutta un’altra storia.

Infatti, quando entriamo in un negozio normale, possiamo toccare con mano (letteralmente) ogni articolo che attira la nostra attenzione.

Poter già interagire con quel prodotto, non dover usare l’immaginazione per capire come potrebbe essere “dal vivo” e osservare anche possibili alternative, è un’esperienza che solo l’offline può regalarci.

Tuttavia, è pur vero che molto dipende dall’età della persona e quindi dal tuo target.

Secondo una ricerca di LSA (Local Search Association) le preferenze dei clienti variano a seconda della generazione di appartenenza.

Non a caso, la maggior parte dei Baby-Boomer (ovvero i nati tra il 1946 e il 1964) preferiscono acquistare in un negozio fisico perché prediligono la possibilità di interagire con i prodotti.

LSA clienti acquistano nei negozi fisici e ecommerce di attività locali

Al contrario, la Generazione Z (ovvero i nati tra il 1997 ed il 2012) dichiara che preferisce acquistare offline solo per risparmiare sui costi di spedizione, ma non per altre ragioni.

Infatti, questo risulta essere il target d’età che effettua maggiormente acquisti sugli ecommerce.

Quindi, se il nostro target di riferimento non comprende la Generazione Z, dobbiamo mollare tutto e lasciar perdere l’idea di creare un ecommerce per la nostra attività locale?

Assolutamente no, ormai il mondo è tutto online ed, effettivamente, se non sei sul web non sei da nessuna parte.

Piuttosto, potresti pensare ad alcune soluzioni per incentivare gli acquisti online laddove i tuoi potenziali clienti non si trovino nella tua città.

Eccoti alcune idee che potrai successivamente approfondire:

  • Offri prezzi competitivi rispetto al resto del mercato online;
  • Fai (qualche volta) delle offerte per diminuire (o azzerare) i costi di spedizione;
  • Adotta una politica di resi e rimborsi onesta e flessibile;
  • Permetti di effettuare l’acquisto immediatamente, senza troppi step da superare prima di arrivare al check-out.

Siamo arrivati alla fine di questo blogpost, finalmente adesso sai tutto ciò che ti occorre per creare un ecommerce per la tua attività locale, così da metterle il turbo!

Non perdere l’occasione di crescere esponenzialmente, mantenendoti al passo con i tempi, il mercato ed i suoi cambiamenti: iscriviti alla nostra newsletter e non ti perderai mai neanche un aggiornamento su strategie e ultime tendenze degli ecommerce per attività locali.

Se, invece, stai ancora pensando a come costruire il tuo negozio online e vuoi essere certo di avere tutti gli elementi giusti per il successo, prova gratuitamente Vidra e goditi l’esperienza di iniziare un business con pochi click!

Prova Vidra e vedrai la differenza.

Registrati subito o contattaci