Storie di Successo nel Settore Retail Italiano

Simone Velocci 6 agosto 2020

L’Italia è un Paese pieno di cervelli con grandi idee, molto spesso queste idee vengono realizzate e si trasformano in progetti di successo.

È questo il caso di alcuni grandi imprenditori italiani di cui ti parlerò in questo articolo, che partiti da zero hanno fatto crescere il loro business nel settore retail, fino a trasformarlo in una grande impresa in grado di generare importanti incassi e impatto positivo.

C’è molto da imparare dalle loro storie e dalle loro strategie di successo.

Conosciamoli!

“Artemest” di Marco Credendino

artemest di Marco Credendino storie di successo retail in Italia

Marco è co-fondatore e CEO di Artemest, un marketplace online per prodotti di interior design italiani di lusso e decorazioni per la casa.

Portare Online Artigiani e PMI Italiane

L’ecommerce lanciato da Marco punta a valorizzare le tradizioni e le peculiarità per cui il Made in Italy è conosciuto in tutto il mondo.

Artemest ha selezionato i migliori artigiani e artisti italiani per offrire una selezione di circa 2 mila prodotti nelle categorie di Home Decor, Gioielleria e Fine Art.
Dopo aver definito il target a cui rivolgersi, cioè quello di un pubblico internazionale e interessato alla storia dei nostri prodotti, Marco ha deciso di lanciare il sito soltanto in lingua inglese con una customer experience simile a quella di un brand del lusso.

Raccontare i Prodotti

Per Artemest lo storytelling è fondamentale.
Attraverso video, fotografie e blog post i clienti scoprono l’alta qualità dei prodotti che possono acquistare online ed il valore della creatività italiana definita dalle tradizioni e dai racconti alla base della nostra cultura.

“Mammapack” di Flavio e Romolo

mammapack storie di successo retail in Italia

Flavio e Romolo sono due giovani italiani che vivono all’estero, insieme hanno fondato Mammapack.
Se oggi gli Italiani all’estero possono acquistare online in maniera conveniente tutti i tipi di prodotti orgogliosamente nazionali è grazie alla loro idea!

Oggi spedisce in 21 Paesi e sta diventando il punto di riferimento di tutti gli expat per acquistare prodotti Italiani all’estero, guadagnandosi l’appellativo “The Amazon of Italian food”.

Nostalgia di Casa

Flavio e Romolo hanno vissuto in prima persona l’esperienza di vivere fuori dall’Italia e di non riuscire a trovare prodotti italiani oppure di trovarli a prezzi esorbitanti. Da questa necessità, nel 2018, due giovani ragazzi originari di Napoli hanno lanciato la startup MammaPack.

Con il loro servizio hanno trovato il modo di accorciare la distanza da casa per tutti gli italiani che abitano all’estero per lavoro, studio o famiglia.
Nel loro ecommerce puoi acquistare oltre 10mila prodotti tra alimentari, igiene personale e cura della casa.

Punto di Forza

Ciò che rende unico l’ecommerce di Flavio e Romolo è la possibilità di acquistare online prodotti italiani a prezzi italiani, ricevendoli direttamente a casa (quindi all’estero) con spese di spedizione a tariffa fissa e senza limiti di peso.

“Poke House” di Vittoria Zanetti

poke house milano Vittoria Zanetti storie di successo retail in Italia

Co-fondatrice di Poke House, Vittoria ha aperto una catena di ristorazione specializzata nella vendita del Poke, piatto hawaiano a base di pesce crudo, riso e verdure.

Poke House nasce nel 2017 con l’obiettivo di portare a Milano un angolo di cucina caraibica grazie ad un piatto tipico delle Isole delle Hawaii: pesce crudo sminuzzato in cubetti, condito con salse variamente colorate servito in grandi ciotole, in inglese chiamate bowl.

Da 0 a 100 in Tempo Record

Ad oggi con otto insegne all'attivo in poco più di un anno, 3 nuove aperture in arrivo ed un team di più di 100 persone ha un valore di fatturato di circa 1 milione di euro al mese.

A Maggio ha ottenuto un finanziamento di oltre 5 milioni di euro da parte dal fondo di venture capital Milano Investment Partners (MIP), che ha acquistato il 25% della loro attività.

“Zegna” di Ermenegildo Zegna

Ermenegildo Zegna storie di successo retail in Italia

Zegna è un brand di alta moda fondato da Ermenegildo Zegna nel 1910 a Trivero, in Piemonte, con l’avvio del Lanificio Zegna.
Il sogno di Ermenegildo non si limitava al tessuto: il suo desiderio era rendere la propria città e il mondo un luogo migliore.

Il gruppo si fonda su tre principi: fissare obiettivi a lungo termine, mantenere la proprietà in famiglia, e  un solido impegno etico.

La storia del brand: dal 1910 ad oggi

L’impresa nasce con l’obiettivo produrre tessuti di alta qualità in grado di sostituire quelli importati dall’Inghilterra: per questo motivo Ermenegildo compie diversi viaggi in Inghilterra da cui importa macchinari all’avanguardia. L’azienda inizia inoltre ad importare tessuti pregiati dall’Australia, dalla Mongolia, dal Sudafrica, dal Perù.

Nel primo dopoguerra, l'azienda nel 1938 apre a New York la filiale di distribuzione Zegna Woollens Corporation. A partire dalle esportazioni verso gli Stati Uniti e grazie alle intuizioni di marketing per l’epoca innovative, come la stampa del marchio sui tessuti e le pubblicità sui treni, il brand inizia la sua crescita.

Tra la fine degli anni sessanta e gli anni settanta l’azienda espande la produzione in Europa e Sud America.

Negli anni novanta, sotto la guida della terza generazione guidata dai nipoti di Ermenegildo l’azienda inaugura una strategia di verticalizzazione ed espansione del brand, anche attraverso una lunga serie di acquisizioni e partnership.

L’impegno per la Natura e il Territorio

Ermenegildo, durante la fondazione del suo brand, ha fatto piantare oltre 500.000 conifere nelle colline nei dintorni del Lanificio Zegna che nel 1993 è stata denominata Oasi Zegna, inoltre ha partecipato alla realizzazione di strade e della Panoramica Zegna, per consentire a tutti di godere degli splendidi panorami della sua città natale.

“Geox” di Mario M. Polegato

Mario Polegato geox storie di successo retail in Italia

Geox è nata in un garage, oggi dà lavoro a 30mila persone.

Fondata da Mario Moretti Polegato, presidente del Gruppo, produce e vende le scarpe con la suola traspirante, riconosciute in tutto il mondo grazie al motto “Geox, la scarpa che respira”.

Colpo di Genio!

L’idea che ha reso Geox un brand di successo è nata circa 25 anni, quando Mario Moretti Polegato, fondatore e presidente di Geox, decise di fare dei buchi sulla suola di gomma delle sue scarpe, per permettere al piede di respirare durante un’escursione sotto il sole di Reno, in Nevada.

Rientrato in Italia, decide di sviluppare l’idea all’interno di una piccola azienda calzaturiera di proprietà della famiglia, lavorando a una nuova tecnologia per le suole in gomma: nasce così la prima “scarpa che respira”, venne così registrato il primo brevetto dell’innovativa suola.

La Perseveranza Conduce al Successo

Mario propone la sua idea alle più affermate aziende del settore, ma nessuna si interessa al suo progetto, che viene respinto da tutti.

Dopo aver superato un test di mercato con una linea di calzature per bambino, finalmente avvia una produzione indipendente di calzature Geox, migliorando e perfezionando il brevetto iniziale fino ad ampliare la gamma dei prodotti all’universo uomo e donna.

Ora che hai finito di leggere questo blog post fermati un attimo a pensare e domandati: 

cosa ho imparato da queste storie?

Per costruire un’impresa di successo ci vuole impegno e perseveranza, e anche un pizzico di fortuna!

Se vuoi aprire un ecommerce per realizzare la tua idea, oppure hai deciso di digitalizzare il tuo negozio fisico, rivolgiti a Vidra e crea il tuo negozio online Gratis in 5 minuti!

La soluzione all-in-one

Prova subito la semplicità di Vidra per la tua attività

Inizia ora