Contatta un nostro esperto +39 015 914 0000

Come trovare clienti online per eCommerce di abbigliamento

Simone Velocci 27 maggio 2021

Il tuo negozio di abbigliamento online riceve pochi ordini e il traffico sul sito web è molto basso?

Molto probabilmente il sito ecommerce ha una scarsa visibilità, questo significa che le persone non trovano facilmente il tuo negozio online.

In questo articolo scopriremo 4 strategie per trovare clienti online e aumentare la visibilità di un sito ecommerce di abbigliamento.

Ma prima di tutto parliamo di tre concetti fondamentali per applicare al meglio le strategie di marketing per ecommerce.

Tre concetti essenziali: cliente ideale, visione e USP

trovare nuovi clienti online target visione unique selling proposition

Il successo di un’attività di vendita online richiede impegno, perseveranza e obiettivi chiari.

Ecco tre concetti che è bene definire prima di avviare un ecommerce.

Visione

Cosa ti spinge a fare il tuo lavoro? Per quale motivo hai scelto di avviare un ecommerce? Quali obiettivi vuoi raggiungere in futuro?

Cliente ideale

All’avvio di un ecommerce bisogna definire il target di persone a cui puntare.

È un dettaglio molto importante per scegliere e progettare le strategie di marketing per l’ecommerce che stai avviando (o che hai già aperto).

Il target identifica il cliente ideale interessato all’acquisto dei prodotti o servizi che vendi.

Ad esempio, un negozio di abbigliamento può avere vari target in base al catalogo: donna, uomo, ragazzi, taglie forti, neonati, ecc.

In base al tipo di cliente ideale il commerciante studia strategie di vendita diverse e utilizza il tono di voce adatto al target individuato.

Unique Selling Proposition (USP)

Dopo aver definito il target e completato un’attenta analisi di mercato, si passa alla formulazione della Unique Selling Proposition.

Inoltre, mostra i punti di forza dell’attività, i motivi per cui la tua offerta è unica e diversa dalla concorrenza; risponde alla domanda “cosa distingue il tuo negozio dalla concorrenza?”.

Vediamo un esempio di Unique Selling Proposition per capire meglio di cosa si tratta. Ecco la USP di Armani, brand di alta moda: “Fornire valori di qualità, raffinatezza e stile senza tempo con un appeal globale”

In una sola frase Armani ha fatto emergere gli obiettivi e la qualità che contraddistinguono il brand dagli altri concorrenti del settore.

Vidra consiglia 💡: scrivi questi tre concetti su un foglio di carta e appendilo al muro del tuo ufficio in modo che siano ben visibili.
Ti sarà utile, soprattutto nei momenti di difficoltà, per ricordare quali sono i tuoi punti di forza, gli obiettivi da raggiungere e il target a cui ti rivolgi.
Sono il punto di partenza per la scelta di qualsiasi strategia di marketing per aumentare le vendite online dell’ecommerce.

Come trovare nuovi clienti online: 4 strategie efficaci

negozio di abbigliamento online come trovare nuovi clienti

Ora conosci i concetti fondamentali e puoi progettare strategie di marketing su misura per il tuo negozio di abbigliamento online.

Vediamo come trovare clienti online per il tuo ecommerce di abbigliamento utilizzando 4 semplici strategie.

Creare un sito ecommerce ottimizzato

Il primo passo per raggiungere nuovi potenziali clienti è sicuramente la costruzione di un sito web specializzato per la vendita online, ovvero un ecommerce.

A differenza di un normale sito web, l’ecommerce permette al commerciante di vendere attraverso un canale di vendita online e alle persone di acquistare un prodotto (o servizio) per poi riceverlo comodamente a casa.

Attenzione: creare un sito ecommerce di abbigliamento non basta!

Procediamo per gradi, quindi partiamo dalle tecniche più basilari fino a quelle avanzate.

Fornire contenuti di qualità

Per attirare un maggior numero di visitatori nel negozio online e successivamente trasformarli in potenziali clienti, devi offrire loro qualcosa che valga la pena leggere o conoscere.

Aprire un blog per ecommerce è un’ottima strategia di successo!
Nel blog puoi affrontare temi diversi attraverso la scrittura di articoli.

Ecco alcune idee per il blog di un negozio di abbigliamento online:

  • raccontare il processo di produzione dei prodotti del catalogo;
  • dare consigli utili per la riparazione dei capi di abbigliamento;
  • scrivere una guida per la scelta della taglia;
  • informare sulle mode del momento.

Cura il design del sito web

Anche l’occhio vuole la sua parte, soprattutto in un settore come quello della moda e dell’abbigliamento!

Le persone visitano con più facilità un sito ben curato e navigabile, che trasmette professionalità e sicurezza.

Nel caso contrario l’utente lascerebbe il sito in pochi istanti e il cliente perderebbe un potenziale cliente.

Non perdere i nostri consigli di web design per migliorare l’aspetto del tuo ecommerce.

Migliorare la visualizzazione per dispositivi mobile

Al giorno d’oggi la navigazione su internet avviene per la maggior parte attraverso smartphone e tablet.

Anche per gli acquisti online si preferisce utilizzare questi dispositivi, molto più comodi e pratici di un computer.

Per questo motivo è importante realizzare un sito web responsive, ovvero ottimizzato per la visualizzazione e la navigazione tramite dispositivi mobile.

Vidra, piattaforma online per la creazione di ecommerce, permette di creare un sito ecommerce responsive e professionale in pochi click.

Ottimizzazione SEO per i motori di ricerca

La SEO (Search Engine Optimization) è un insieme di tecniche per far apparire il proprio sito tra le prime posizioni dei risultati di ricerca, quelle che ricevono maggior traffico di utenti.

Abbiamo realizzato una guida SEO per eCommerce dove imparerai le migliori tecniche per aumentare la visibilità del negozio online.

Attrarre il traffico locale con Google My Business

Certamente creare un sito ecommerce è il primo passo, ma allo stesso tempo è fondamentale creare una scheda Google My Business dell’attività.

Ti stai chiedendo per quale motivo?

Google My Business è un servizio di Google che permette di creare un “biglietto da visita” virtuale dove sono raccolte le informazioni principali sul proprio negozio, utili a chi naviga online per conoscere:

  • orari e giorni di apertura dell’attività;
  • indirizzo dello store fisico;
  • sito web dell’attività;
  • recensioni online dei clienti (per conquistare la fiducia dei nuovi clienti).

Questo strumento è in grado di raggiungere principalmente gli utenti locali, ovvero quelli nei dintorni della tua attività.

La moda passa dai social media

Con l’avvento dei social media, anche la promozione e il marketing si sono spostati sulle app più famose, tra cui Instagram e Facebook.

Sull’onda del fenomeno “social commerce”, Instagram e Facebook hanno creato un nuovo servizio per agevolare la vendita online, rispettivamente: Instagram Shopping e Facebook Shops.

Per un negozio di abbigliamento online la scelta migliore è quella di puntare su Instagram, il social media perfetto per promuovere capi di abbigliamento.

Infatti, una grande parte dei consumatori attuali afferma di utilizzare Instagram per scoprire le tendenze del momento tramite i profili di influencer e grandi marchi di moda.

Molti di loro hanno poi rivelato di utilizzare Instagram Shopping per acquistare un prodotto visto in un post, video o una storia sul famoso social.

Vuoi ampliare i canali di vendita del tuo sito ecommerce di abbigliamento?
Ecco la nostra guida per attivare un account Instagram Shopping e vendere sui social media.

Micro influencer marketing

Infine, l'ultima strategia per trovare clienti online nel settore abbigliamento di cui parliamo è il micro influencer marketing.

L’influencer marketing consiste nella collaborazione tra il commerciante e un influencer, ovvero una persona che gode dell’approvazione e della fiducia di un gruppo di persone sui social media, definiti follower.

Quando parliamo di micro influencer marketing ci riferiamo agli influencers con un numero di follower tra 1.000 - 100.000.
Un buon punto di partenza per un commerciante che inizia a vendere online e non vuole spendere grandi cifre in sponsorizzazioni.
Il costo della collaborazione con un micro influencer è molto più accessibile e adatto ad una piccola-media impresa.

Leggi il nostro articolo sull’influencer marketing e scopri come trovare e contattare l’influencer giusto per la tua attività.

I principali vantaggi di questa strategia sono:

  • Conquistare la fiducia del pubblico

Come abbiamo detto prima, l’influencer gode della fiducia di un vasto gruppo di seguaci.
Quest’ultimi saranno propensi ad acquistare i prodotti sponsorizzati dagli influencer che seguono perché rassicurati dal loro giudizio.

Ecco altri consigli per per conquistare la fiducia dei clienti online.

  • Ottenere una buona dose di visibilità

Grazie alla collaborazione con micro influencer potrai far conoscere il tuo negozio di abbigliamento online ad un pubblico di migliaia di persone!

Non tutti acquisteranno nel tuo ecommerce, ma molti di loro potrebbero parlare del negozio e dei tuoi prodotti ad amici e familiari generando un potente passaparola.

Per il settore moda e abbigliamento il micro influencer marketing è una strategie molto utile per riuscire a trovare nuovi clienti online, attraverso gli influencer si può mostrare la vestibilità e la qualità dei prodotti ad un grande gruppo di persone.

Conclusione

Queste sono le migliori quattro strategie per trovare clienti online e sono adatte sia ad un sito ecommerce di abbigliamento sia ad altre tipologie di negozio, come gioielleria, calzature e cosmetici.

Per la crescita del tuo business ti consigliamo di leggere questi articoli del nostro blog:

Porta online il tuo negozio
in modo semplice, veloce e sicuro

Vidra